Chi siamo

Chi siamo

Lo Studio di Medicina Sistemica Integrata nasce dall’idea di voler creare un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono osservare il “sintomo” o la malattia in modo olistico ed integrato.

L’obiettivo è quello di accompagnare il paziente nel suo processo di guarigione in modo consapevole.
 
L’epigenetica ha sancito una volta per tutte che la terapia non può che essere la somma di una serie di interventi. L’essere umano nella sua complessità non può essere curato solo da una pillola.

Un individuo è sempre più di se stesso: è un’attività di funzioni complesse che, nello stesso tempo, presuppone e riproduce in sé un ambiente, vale a dire un sistema di relazioni, di significati e di Elementi integrati che formano una totalità.

L’approccio integrativo si occupa quindi dei rapporti che legano il biologico ed il sociologico, del loro aggiustamento reciproco, nonché del campo continuo delle relazioni che intercorrono tra i vari livelli, a partire da quello genetico, attraverso quello molecolare fino ai rapporti sociali.
 

«Non si tratta di sociologizzare l’individuo né di organicizzare le relazioni sociali, ma di mostrare che per un individuo,  non potendo essere separato dal suo ambiente umano e geoclimatico, l’insieme delle relazioni che si stabiliscono, dal genoma alla molecola ai gruppi sociali, attraverso distinti livelli di organizzazione, si integrano le une nelle altre e realizzano una struttura sistemica»
H. Laborit, La inhibition de l’action, 1979, 1986, Paris.
 

Le ossessioni, le ansie, le paure aiutano a costruire le condizioni patologiche, come la gioia, la speranza, la positività, l’amore contribuiscono a creare il senso di benessere e di salute.

Benessere e malattia risultano dall’interazione tra la disposizione genetica e fattori ambientali esterni infettivi, climatici, fisici, nutrizionali e comportamentali, nonché fattori ambientali interni, tutti modificabili.

L’organismo infatti negozia in continuazione la sua omeostasi, l’equilibrio del suo mezzo interno e le condizioni della sua sopravvivenza in relazione all’ambiente esterno.

Inoltre la percezione dello stato interno è a sua volta in relazione con le percezioni sensoriali, le memorie e le credenze di ognuno.

Crediamo dunque in uno stile di vita consapevole e corretto che comprenda la rigenerazione psichica, una nutrizione corretta, un’attività fisica personalizzata, buone relazioni unitamente alle terapie d’avanguardia non invasive che la medicina moderna ci offre.

“Guarigione significa tornare sul nostro percorso di vita!”
Prof. Bodo Kohler